Aiutiamo famiglie e amici ad onorare i loro cari

Onoranze funebri: la cremazione

La cremazione è una tecnica che prevede di ridurre la salma nei suoi elementi di base (gas e frammenti ossei); questo avviene tramite il fuoco prima della sepoltura vera e propria, successivamente al rito religioso, ove previsto.

Questa tecnica si sta diffondendo nella comunità anche in conseguenza della posizione della Chiesa, che è oggi favorevole.

Questa scelta dovrebbe essere espressa chiaramente nel corso della vita, sia per via testamentaria, sia tramite l’iscrizione alla Società per la Cremazione.

Nel caso in cui ciò non fosse avvenuto, saranno i familiari più prossimi a riportare le volontà del caro estinto con parere unanime; infatti la mancanza anche di una sola firma di uno dei parenti di pari grado rende impossibile procedere alla riduzione in cenere della salma.

 

Torna alle cose da sapere sulle onoranze funebri a Torino.

QUANTO COSTA UN FUNERALE?

Per determinare il prezzo di un funerale con cremazione bisogna considerare numerose variabili che possono far sì che il costo complessivo sia diverso l’uno dall’altro,; in quanto tutti gli elementi dell’organizzazione di una cerimonia funebre hanno un loro prezzo.

Innanzitutto è bene ricordare che la scelta della cremazione, così come quella della tumulazione o inumazione,; deve rispettare sempre le volontà del defunto ed è suo diritto assoluto scegliere il luogo ma anche la tipologia della sepoltura. Se il defunto ha lasciato particolari disposizioni in merito, sarà onere dei parenti rispettarle fino alla fine.

In molti sono convinti che un funerale con cremazione sia più economico di un funerale tradizionale.

Ciò è vero soltanto in parte.

Il costo medio di un funerale in Italia varia molto a seconda del tipo di cerimonia richiesta e di tutte le variabili come il tipo di cassa,; la quantità e qualità dei fiori, le comunicazioni sulle testate giornalistiche, ecc.

Scegliere la cremazione certamente consente di risparmiare sulla bara che potrebbe essere più economica (considerando che verrà bruciata, noi sconsigliamo sempre feretri di lusso per le cremazioni); e sui costi cimiteriali in quanto si può anche decidere di conservare le ceneri a casa, e quindi non è necessario acquistare un manufatto cimiteriale.

Il prezzo di un funerale con cremazione si calcola aggiungendo alla tariffa per il forno crematorio tutti gli altri servizi che la famiglia sceglierà: camera ardente,; il tipo di bara e la qualità del legno, la qualità e il materiale dell’urna nella quale si conserveranno le ceneri,; la vestizione della salma, i necrofori porta cassa, quantità e qualità dei fiori,; eventuali annunci sui giornali, realizzazione della lapide e relativa posa nel caso si decida di conservare l’urna in cimitero.

Gli oneri comunali

Infine, nella determinazione del prezzo del funerale con cremazione incide notevolmente la parte dei diritti comunali del comune di decesso e del comune di destinazione delle ceneri. Ogni comune ha le sue regole,; la sua documentazione e di conseguenza i suoi oneri; siamo noi in contatto con i vari enti e vi comunicheremo noi i costi che si devono sostenere in base alla vostra scelta.

Il Tempio Crematorio

Ultimo fattore che determina il costo del funerale è il costo del Tempio Crematorio. Questo costo serve per sopperire il costo dell’incenerimento ed è sancito dallo Stato,; ma ogni comune (esattamente come gli oneri che abbiamo visto poco fa) può decidere di modificarli.

I Templi Crematori più vicini a Torino sono tre:

  • Tempio Crematorio Socrem, ubicato presso il Cimitero Monumentale della città, il cui costo è di 629,14 €
  • Tempio Crematorio Socrem di Mappano, ubicato presso il Cimitero di Mappano il cui costo è 548,00€
  • Tempio Crematorio Hysteron di Piscina, ubicato presso il Cimitero di Piscina, il cui costo è 725,00€

 

Possiamo quindi dire in conclusione che stabilire un costo fisso per un funerale, che preveda cremazione o no, è abbastanza difficile,; siccome si tratterebbe di uniformare ogni servizio funebre a un “pacchetto standard”,; rischiando così di omogenizzare ogni decesso senza distinzione.

In realtà la scelta di un funerale si differenzia per ogni singolo individuo, proprio perché ognuno di noi è diverso dall’altro:; c’è chi vuole determinati servizi potendo rinunciare tranquillamente ad altri, c’è chi desidera tutto, chi desidera il minimo indispensabile,; c’è chi ha richieste più elaborate e meno comuni e così via.

Non sarebbe sincero scrivere un prezzo che difficilmente potrebbe essere uguale per tutti:; potrebbe essere più alto o più basso a seconda delle richieste e degli onori che si vogliono organizzare per dare l’ultimo saluto al caro estinto.

 

 

Leggi anche come funziona l’affido delle ceneri o la dispersione delle ceneri

Onoranze funebri Torino Sacro Cuore